fbpx

Quanti tipi di celle esistono?

Dimensione, forma e composizione chimica

Se sei arrivato a leggere questo articolo probabilmente sei interessato a capire come poter costruire le batterie in totale autonomia.

Sei quasi pronto a partire a costruire, ma aspetta. Quale cella al litio devi scegliere? Ne esistono davvero di tutti i tipi e colori e riportano un sacco di numeri e lettere scritte a caratteri minuscoli. Sicuramente vorrai conoscere quanti tipi di celle esistono e quali sono le caratteristiche che le differenziano.

Le celle si differenziano sulla base di alcune loro proprietà come la composizione chimica e la dimensione, ed è esattamente la seconda caratteristica che possiamo imparare a riconoscere subito grazie alla nomenclatura. Ma partiamo dalle basi.

La composizione chimica

In commercio si trovano celle con diverse composizioni chimiche. Quella che sicuramente conosci meglio, perché ne abbiamo sentito parlare diffusamente, è la Li-ion (più semplicemente al litio). Ma possiamo trovarne tantissime molto diverse tra loro come le Ni-MH (nichel metalli idruri), le Li-Fe (litio-ferro) o le Li-Po (litio polimeri) comunemente usate nel modellismo. Qual è la differenza? Nell’utilizzo che dobbiamo farne. Se dobbiamo esporle a temperature estreme o a contatto con l’acqua sceglieremo una composizione chimica rispetto ad un’altra.

In questo articolo prenderemo in considerazione le celle ricaricabili al litio di uso più diffuso soprattutto nelle biciclette, monopattini, scooter e skateboard elettrici. La loro nomenclatura (18650, 21700, ecc…) fa riferimento alle dimensioni.

Come faccio a capire la dimensione di una cella al litio?

Prendiamo ad esempio una cella 18650. Abbiamo già detto che fa riferimento alle sue dimensioni, ma come? Per prima cosa dobbiamo scomporre il numero in due parti. Le prime due cifre fanno riferimento al suo diametro, in questo caso 18mm, le ultime tre alla lunghezza, quindi 650 mm?

No, in realtà dalle ultime tre cifre dovremmo togliere sempre l’ultimo 0 diventando così 65 mm

Con questo ragionamento puoi procedere per tutte le altre celle:

  • 18650 = 18 | 650 = 18 mm Ø (diametro) e 65 0 mm (altezza)
  • 21700 = 21 | 700 = 21 mm Ø (diametro) e 70 0 mm (altezza)
  • 26650 = 26 | 650 = 26 mm Ø (diametro) e 65 0 mm (altezza)
  • 26800 = 26 | 800 = 26 mm Ø (diametro) e 80 0 mm (altezza)

Prova adesso tu a finire di compilare mentalmente le altre nomenclature così da comprendere meglio

  • 18500 = .. | … = .. mm Ø (diametro) e … 0 mm (altezza )
  • 18350 = .. | … = .. mm Ø (diametro) e … 0 mm (altezza)
  • 20700 = .. | … = .. mm Ø (diametro) e … 0 mm (altezza)

e così via .

A cosa mi serve sapere la dimensione di una cella?

Conoscere la dimensione di una cella ti serve a capire quale devi scegliere per costruire il tuo pacco batteria. Quando ti troverai a doverlo realizzare, oltre a prendere in considerazione molte altre caratteristiche delle celle, che vedremo nei prossimi articoli, dovrai anche valutare lo spazio fisico disponibile e il numero di celle che vorrai inserire.

Per questo devi assolutamente sapere quali sono le misure che hai a disposizione.

Altri fattori importanti

Ma non sono solo le dimensioni a contraddistinguere le varie celle. Ci sono altre caratteristiche tecniche che devi conoscere come la tensione nominale e la corrente. Ogni cella è diversa dall’altra e ti consente di costruire pacchi batteria completamente differenti l’uno dall’altro.

Ti consiglio di fare attenzione a tutte le caratteristiche tecniche al fine di sapere esattamente se la cella che stai valutando è quella giusta per il tuo prodotto.

Le celle al litio vengono definite per la loro dimensione

Vuoi iniziare a costruire batterie in totale autonomia?

Inizia con la parte essenziale: informati!

Inoltre con l’iscrizione alla nostra newsletter otterrai subito un codice sconto per il tuo primo acquisto del valore di 5€

LG MJ1 – La cella top performance per veicoli elettrici nella categoria 18650

Ecco le caratteristiche della pila ricaricabile più usata per le ebike Usata dalle marche più rinomate del settore come Bosch, Shimano, Yamaha, Brose e tanti altri, la LG MJ1 è la cella per eccellenza che ben si presta ad essere utilizzata nella costruzione dei pacchi batteria per i veicoli elettrici. La casa produttrice LG garantisce …

Leggi tutto

Come calcolare il picco di corrente della tua batteria

Partendo dalla potenza del motore Quando costruisci un pacco batteria devi fare attenzione anche al picco di corrente che può essere una delle determinanti del corretto funzionamento della tua batteria per supportare il motore nei momenti di maggiore sforzo. Il picco di corrente Ma che cos’è il picco di corrente? Il picco di corrente è …

Leggi tutto

Sanyo UR18650 per il tuo trapano o avvitatore elettrico

Scopri se è la cella ricaricabile al litio che fa per te Un pacco batteria di un trapano o avvitatore elettrico può fare la differenza soprattutto se usi questi utensili per lavoro e non solo per il fai da te. Gli avvitatori e trapani elettrici hanno bisogno di una grande quantità di energia da erogare …

Leggi tutto

Codici errore monopattini elettrici

Come capire i codici errore dei monopattini elettrici

Se il monopattino elettrico ha un problema come bi***p faccio a capire cosa è? Sapere quale problema ha il tuo monopattino elettrico se non sei un tecnico specializzato potrebbe non essere semplice. Ma in questo può venirti in aiuto il display che in molti casi hanno sul manubrio. In caso di malfunzionamento, di guasto o …

Leggi tutto

I componenti dei monopattini elettrici

Conoscerli per utilizzarli al meglio Indiscussi nuovi protagonisti dei trasporti cittadini, i monopattini elettrici sono una realtà che coniuga la facilità di spostamento al rispetto per l’ambiente. Nati per gioco all’inizio dello scorso secolo, i monopattini sono diventati un mezzo di trasporto a tutti gli effetti usato da grandi e piccoli senza distinzioni di età. …

Leggi tutto

Lascia un commento

SPEDIZIONE IN TUTTA ITALIA

GRATIS per ordini sopra i € 350
Consegna in 24/48h

PAGAMENTI SICURI

I tuoi pagamenti online sono protetti.

SERVIZIO CLIENTI

Visita la pagina supporto oppure compila il form dedicato.