Quali sono i diversi tipi di celle al litio disponibili e le loro applicazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

E scegliere quelle più adatte per il tuo progetto

Grazie alla loro alta densità di energia e alle prestazioni superiori rispetto ad altre tecnologie di batteria, le celle al litio hanno rivoluzionato settori come l’elettronica portatile, i veicoli elettrici e l’energia rinnovabile. Ma quanti tipi di celle al litio esistono?

1. Ioni di litio (Li-ion)

Le celle agli ioni di litio sono le più comuni e ampiamente utilizzate nel mondo. Queste batterie contengono un elettrolita liquido che consente agli ioni di litio di muoversi tra l’anodo e il catodo durante la carica e la scarica. Le Li-ion sono conosciute per la loro alta densità energetica, leggerezza e bassa autoscarica.

Applicazioni: Le batterie agli ioni di litio sono utilizzate in dispositivi elettronici portatili come smartphone, laptop, tablet e fotocamere digitali. Sono anche impiegate in veicoli elettrici e biciclette elettriche.

2. Polimeri di litio (Li-Po)

Le celle ai polimeri di litio sono simili alle Li-ion, ma utilizzano un elettrolita solido o semisolido invece di uno liquido. Questo permette una maggiore flessibilità nella forma della batteria, rendendole ideali per dispositivi con design particolare o spazi ristretti.

Applicazioni: Le batterie ai polimeri di litio sono spesso utilizzate in dispositivi sottili e leggeri come smartphone, tablet, droni e dispositivi indossabili.

3. Ferro fosfato di litio (LiFePO4)

Le celle al litio ferro fosfato utilizzano un catodo composto da ferro fosfato anziché cobalto o manganese come nelle Li-ion tradizionali. Questo rende le batterie LiFePO4 più sicure e stabili a temperature elevate. Questo tipo di celle non temono l’acqua come le Li-ion e hanno una densità energetica più bassa ma una vita 4/5 volte più lunga.

Applicazioni: Sono comunemente impiegate in veicoli elettrici, sistemi di stoccaggio di energia solare, applicazioni industriali e marittime.

Cosa ci riserva il futuro

Attualmente ci sono allo studio diversi tipi di tecnologie e chimiche differenti e ci possiamo davvero aspettare di tutto!

Ma fai sempre attenzione, se una cella è più pesante o ha meno densità energetica questo non significa che non sia comunque conveniente per il progetto che devi realizzare. Ci sono molti altri fattori che devi tenere in considerazione come ti spiego anche in questo articolo.

Lascia un commento

Ti è piaciuto l'articolo? Fammelo sapere!

Cargo Bike

Versatilità e sostenibilità in movimento Le cargo bike stanno rapidamente guadagnando terreno nelle città di tutto il mondo come una …

Leggi tutto

Guida alla sostenibilità

Il nuovo regolamento UE per batterie e rifiuti, pilastro dell’economia circolare L’Unione Europea, all’avanguardia nella promozione di pratiche sostenibili, ha …

Leggi tutto

Batterie al litio per le imbarcazioni

Perché sostituire una batteria al piombo con una al litio alla tua barca Le batterie al litio stanno rivoluzionando l’esperienza …

Leggi tutto

Come leggere le etichette dei pacchi batteria al litio

Per sostituirle senza pericoli La vecchia batteria non funziona più ma cosa succede se ne collego una che non è …

Leggi tutto

Batterie Litio ferro fosfato per le auto elettriche

Il Futuro delle Auto Elettriche

Batterie al Litio-Ferro-Fosfato (LFP) in Prima Linea Nell’evoluzione costante dell’industria automobilistica verso veicoli elettrici più efficienti e sostenibili, le batterie …

Leggi tutto

Se non ti piace leggere e preferisci i video dai un’occhiata al nostro canale Youtube!

Vuoi iniziare a costruire batterie in totale autonomia?

Inizia con la parte essenziale: informati!

Inoltre con l'iscrizione alla nostra newsletter otterrai subito un codice sconto per il tuo primo acquisto del valore di 5€

SPEDIZIONE IN TUTTA ITALIA

GRATIS per ordini sopra i € 350
Consegna in 24/48h

PAGAMENTI SICURI

I tuoi pagamenti online sono protetti.

SERVIZIO CLIENTI

Visita la pagina supporto oppure compila il form dedicato.